Spedizione Gratuita da 120€ in Italia e 180€ in Europa
Maglioni Norvegesi

Date

Indice Contenuti

Maglioni Norvegesi

Il Lusekofte è il nome originale dato ai maglioni che furono per la prima volta lavorati a maglia nel XV secolo dalle donne abitanti del villaggio. Sono stati lavorati a mano con lana di provenienza locale e tinti per creare patterns di colore specifici. Le tinture erano molto primitive così anche i primi maglioni erano caratterizzati da colori limitati come blu, grigio e panna.

Oggi giorno, troverete maglioni Norvegesi più colorati dal momento che ci sono molte più tinture colorate disponibili sul mercato. Probabilmente troverete anche molti più patterns disponibili dal momento che le persone tendono ad essere più fantasiose in questi giorni.
Si pensa che il maglione Setesdal sia il maglione originale perché prende il nome del villaggio dove si crede abbiano avuto origine.

 

Come sono fatti i Maglioni Norvegesi?

I maglioni Norvegesi sono fatti usando Lana di agnello premium, la quale li rende estremamente morbidi e molto confortevoli. Sono lavorati a mano nelle fabbriche in Norvegia usando lana e tinture locali. I patterns unici sono ciò che danno ai maglioni Norvegesi il loro fascino e carattere. è anche quel che li rende così popolari.

Oggi, molti maglioni norvegesi sono tessuti a macchina nelle fabbriche in parti della Norvegia. Questo in primo luogo per far fronte all’elevata domanda per la sempre crescente popolarità dei maglioni.

I tradizionali maglioni Norvegesi sono ancora oggi tessuti a mano e indossati dai pescatori Norvegesi in mare. Potrai anche vederli indossati dalle persone in tutto il paese. Poiché sono estremamente caldi e aiutano a tener lontano il freddo durante l’inverno.

Che cosa rappresentano i patterns dei maglioni Norvegesi?

Ci sono molte ragioni per cui i maglioni Norvegesi sono popolari in Norvegia e in tutto il mondo. Una delle ragioni primarie della loro popolarità è i patterns unici che sono creati utilizzando tinture per colorare i fili di lana utilizzati per tessere. Nei primi giorni, nessun maglione era uguale e questo perché erano tessuti a mano e venivano usate tinture primitive.

I patterns che sono creati utilizzando i differenti fili colorati sono spesso rappresentati come simboli. Qualche esempio potrebbero essere i fiori che rappresentano il sole e le linee a zig-zag spesso sono simbolo di protezione. Poichè questi maglioni venivano indossati da pescatori Norvegesi, molti credevano che avendo un pattern specifico sui loro maglioni qualcuno li avrebbe protetti in mare.

Da dove viene la lana?

La lana è un materiale che è utilizzato per creare varie cose per l’industria tessile. La lana sotto forma di filo viene filata dalle fibre che vengono dal pelo di una varietà di animale. La fonte primaria di pelo sono le pecore, anche se, ci sono peli presi da animali molto differenti per creare il filo di lana.

La lana è seconda al cotone come la più comunemente usata fra tutte le fibre naturali usate dalle industrie tessili per creare capi di abbigliamento. La lana ha caratteristiche uniche che la rendono particolarmente buona per certi tipi di indumenti. Uno di queste caratteristiche è che le fibre si arricciano fra loro.

Questa caratteristica di arricciamento permette di formare una specifica struttura che produce un effetto isolante naturale. Questo è uno dei motivi per cui la lana è un ottimo materiale per realizzare maglioni, come i maglioni Norvegesi.

Cosa dovresti sapere sulla lana Norvegese?

La lana Norvegese proviene da animali come pecore e agnelli che sono cresciuti esclusivamente in Norvegia. Il filo di lana è considerato grezzo, resistente e durevole, il quale rende perfetto l’uso in varie produzioni tessili. La lana Norvegese è molto apprezzata per la sua qualità ed è esportata in tutte le parti del mondo.
Qui ci sono fatti specifici sulla lana che potresti non sapere.

Fatti sulla Lana

La lana ha un effetto traspirante naturale – la lana assorbe una grande quantità di umidità e la allontana dal corpo. Questo aiuta a tenere la pelle più confortevole durante l’anno, ma ti tiene caldo specialmente in inverno.

Possiede una proprietà anti-microbica naturale che elimina l’odore naturalmente – è un materiale molto pulito e poiché ha proprietà antimicrobiche incorporate non deve essere pulita spesso come altri tipi di fibre.

La lana crea un effetto naturale di regolazione della temperatura – Gli indumenti in lana ti fanno sentire più fresco in estate e più caldo in inverno. Questo è dovuto alle speciali caratteristiche delle fibre individuali presenti nel filato

La lana è fatta da peli di animali che sono simili ai capelli umani – la lana proviene dai capelli animali, il che significa che sono naturali al 100%. Le fibre contengono proteine simili a quelle dei capelli umani.

Ha una naturale elasticità che aiuta a mantenere la sua forma – Gli indumenti in lana possiedono una certa elasticità. Quindi, se viene in qualche modo tirata può tornare velocemente alla sua forma originale dopo un po’.

Carrello
Apri la chat
Ciao 👋
Come Posso Aiutarti?